Risparmiare: Collegarsi alle reti libere

Con questo articolo puoi risparmiare fino a 500 Euro l'anno



Oggi ti spiego come troncare definitivamente connessione adsl e canone telecom che ti costano quasi 500 euro all'anno.

Di che cosa parliamo:

Lo so, è vero... ti dirò cose poco ortodosse.. ma devi sapere che tutto ciò è legale.

Partiamo da una statistica, si calcola che su ogni condomino o palazzo di medie dimensioni ci siano dalle 15 alle 20 connessioni internet, di queste 20, ben 4 sono aperte, cioè è possibile collegarsi come se si fosse il legittimo proprietario, senza inserire nessuna password di rete. Collegarsi alla rete del vicino, quindi, in Italia è perlomeno la prassi.
A rigor di logica non siamo tutti fortunati a raggiungere il segnale da tutte e 4 in maniera decente, infatti di solito te ne appaiono sempre una o due, che ricevi dal portatile o dalla classica pennetta wifi attaccata al pc.

Cosa si fa:

Ricevi il segnale bene e sempre, da almeno due di queste reti, ti colleghi lo imposti e disdici linea telecom e adsl.Il gioco è fatto.. non ti serve altro. Non ha senso continuare a spendere più di 500 Euro all'anno.

Cosa si fa se non prendi il segnale:

Basterà comprare una pennetta usb alpha network, che è un tipo di pennetta usb che integra un antenna potentissima a 1 Watt in grado di ricevere anche segnali deboli o che prima erano assenti.
Non costa tantissimo (meno di 50 euro) e dicono che funziona davvero, una volta acquistata troverai reti libere a bizeffe e potrai dire addio al canone e al pagamento di internet.

Cosa stai facendo:
Nulla. La legge parla chiaro: l'etere è bene comune , ed è discrezione di chi trasmette criptare la propria trasmissione.Ciò sussitendo, generalmente, in tutte le apparecchiature i mezzi per farlo (ovvero le chiavi di cifratura della propria connessione).
I casi sono tanti, nella maggioranza dei casi beccherai un segnale di una persona completamente a diguino di nozioni informatiche che neanche si rende conto che altri possano navigare sulla sua connessione wifi, e anche se lo sapesse non gli importerebbe nulla perchè si disinteressa totalmente all'informatica. Altre volte prenderai segnali di persone che sono consapevoli di condividere la rete con tutte le persone, ma semplicemente non gli importa nulla, anzi c'è chi lo fa proprio deliberatamente.
In ogni caso tu, navigatore di reti libere 'altrui', non stai commettendo nessun reato; In caso di contestazioni puoi sempre appellarti al fatto che non sei un utente esperto e che il pc in automatico si connetteva alle reti ritenendo la cosa 'normale'.

che sia poco carino? eh sì.. ma ribadiamo il concetto, la legge dice questo:

"Se lasci una rete aperta senza password (conscio o no della cosa) chiunque ha il diritto di navigarci"
Ovviamente questo non me lo sono inventato io, ma è un avvocato specializzato che mi ha risposto in merito.

Commenti

Post popolari in questo blog

Potenziare segnale alla pennetta usb wifi,con carta alluminio (da cucina) invece di antenne costose! incredibile!

Lifehack: Chiamate anonime da fisso cellulare e cabina!

10 Trucchi per risparmiare sulla spesa